Informazioni su Terzo e Concorso Guido Gozzano

Informazioni Concorso nazionale di poesia e narrativa “Guido Gozzano”

Il Concorso Guido Gozzano è nato da un’idea di tre ragazzi che gestivano come volontari la Biblioteca di Terzo nel luglio del 2000. Allora non esisteva un concorso nazionale dedicato a Guido Gozzano e si è pensato di coinvolgere i professori acquesi Carlo Prosperi ed Ernesto Livorsi e di contattare il Comune di Terzo e l’Associazione Terzo Musica che già da diversi anni organizzava il Concorso per Giovani Pianisti.

“Con la prima edizione (2000) del Concorso nazionale di Poesia e Narrativa “G. Gozzano”, il Comitato organizzatore si era proposto di rilanciare in ambito culturale la zona del Basso Piemonte. L’iniziativa voleva creare un richiamo di stampo letterario avente come centro un piccolo borgo medievale ricchissimo di storia, Terzo (Al). Si è voluto, altresì, assegnare il giusto valore alle esperienze culturali molteplici e vivaci che hanno trovato una culla ed uno stimolante spunto nella nostra terra. La partecipazione di Autori ed Editori provenienti da tutta l’Italia (Francia ed USA), ha permesso la buona riuscita dell’iniziativa –oltre ogni più rosea previsione- ed ha incoraggiato il Comitato organizzatore a proseguire nell’opera con la seconda e le successive edizioni del Premio letterario. Gli organizzatori tutti si augurano di ripetere positivamente l’esperienza nelle future edizioni”.

Per informazioni:

Concorso nazionale di poesia e narrativa “Guido Gozzano”

c/o Associazione Culturale Concorso Guido Gozzano

Via La Braia, 9

15010 Terzo (Al)

tel 0144 – 594221

cel 347 4996094

FAX 0144- 594461 – Fax Comune

su Facebook :  Guido Gozzano Concorso Poesia

su Facebook : Gruppo Facebook “Concorso nazionale di poesia e narrativa “Guido Gozzano”

su Twitter : Concorso Gozzano

Blog: concorsoguidogozzano.wordpress.com

Sito : Http://digilander.libero.it/mivel – non più attivo

email: concorsogozzano@virgilio.it

email: robertochio@libero.it

NOTIZIE SU TERZO

L‟altopiano che sovrasta le ripide rocche di Terzo fu probabilmente, sede di un villaggio celtico-ligure, ma le prime testimonianze certe risalgono all‟epoca romana: il nome deriva dal distare tre miglia da Acquae Statiellae (Acqui). Importante nodo viario tra la Liguria, la pianura padana fino a Piacenza ed il basso Piemonte fino ad Alba e Pollenzo, Terzo doveva allora costituire una zona residenziale : i ricchi cittadini acquesi si facevano costruire comode case nelle campagne e la piana di Terzo, lungo le sponde della Bormida, ben si adattava ai loro gusti. Con il declino inesorabile dell‟Impero romano venne meno la sicurezza e gli abitanti di Terzo si trasferirono sulle rocche, che garantivano un‟efficace difesa naturale.

La prima citazione in un documento risale al 996, quando l‟insediamento è definito “castellum et villa”, cioè villaggio fortificato facente parte della rete di fortificazioni che il vescovo di Acqui deteneva con il consenso imperiale. Nei secc. XI-XII si sviluppò l‟apparato difensivo, il cui cardine era una torre, precedente quella attuale; nel corso del Duecento e in buona parte nel Trecento Terzo si espanse verso le campagne. Verso la fine del sec. XIV il feudo di Terzo passò sotto il dominio della famiglia Malaspina che ne ricevette l‟investitura dai marchesi del Monferrato: venne allora innalzata la torre ancora oggi visibile, circondata dalle mura del castello oltre le quali si estendevano il ricetto fortificato e l‟abitato. Nel Quattrocento il castello fu convertito da uso militare a residenziale, la sommità della torre venne modificata da una loggia, il villaggio assunse la struttura ancor oggi riconoscibile, con l‟oratorio di Sant‟Antonio accanto alla porta del ricetto.

Nel sec.XVI il feudo passò agli acquesi Avellani, mercanti di drappi; in seguito ad una durissima carestia dei primi anni „70 fu completamente ricostruita, a testimonianza della volontà di ripresa, la chiesa di San Maurizio. Nel 1691 un incendio distrusse l‟oratorio di Sant‟Antonio e, probabilmente, il ricetto ed il castello di fine Medio Evo : la confraternita dei “Battuti” ricostruì, con l‟aiuto dell‟intera comunità, l‟oratorio; gli ultimi Avellani riedificarono totalmente il castello e modificarono la torre con porte, finestre e loggia ancora visibili. Alla fine del Settecento il nuovo palazzo era già in rovina; quanto al periodo napoleonico, esso non ha lasciato a Terzo segni visibili.

Nei primi decenni del sec.XIX Acqui si avviava a diventare un centro alberghiero e Terzo ne trasse beneficio smerciandovi i suoi prodotti agricoli, in particolare il vino. Infine, dal 10 Dicembre 1928 al 20 Agosto 1947 Terzo fu aggregato al comune di Acqui, da cui la dizione talvolta ancor oggi erroneamente utilizzata di “Terzo d‟Acqui”.

LE SAGRE DI TERZO

1° Maggio

Per inaugurare la bella stagione, tradizionale Rosticciata di Primavera.

Festa d‟Agosto terzese e festa patronale

Per il periodo di Agosto varie sagre e feste per festeggiare l‟Estate e il nostro patrono.

8 Dicembre

Mercatino dell‟Avento: vendita e mostra di prodotti artigianali.

24 Dicembre

Marcia della Pace e Fiaccolata della veglia di Natale

Appuntamenti culturali

Concorso nazionale per giovani pianisti Terzo Musica Valle Bormida

Concorso nazionale di organo San Guido d‟Aquesana

Concorso nazionale di clavicembalo Terzo Musica

Concorso nazionale di poesia e narrativa “Guido Gozzano

Siti:

http://digilander.libero.it/mivel/ – Sito del Concorso Guido Gozzano

http://www.terzomusica.it/ Sito dell’Associazione Terzo Musica

http://www.comune.terzo.al.it/ Sito del Comune di Terzo

http://www.lemagnolie.info/ Appartamenti turistici

Pro Loco di Terzo – Pagina Facebook

Per raggiungere l’antico borgo di Terzo è possibile arrivare in treno sino alla stazione di Acqui Terme, ove si troverà un comodo servizio di taxi ( la distanza tra Acqui Terme e Terzo corrisponde a 3 Km ca. ); 
in alternativa è possibile raggiungere Terzo direttamente con il treno 
( treno regionale per Savona ).

banner-club.it

Annunci

4 thoughts on “Informazioni su Terzo e Concorso Guido Gozzano

  1. Informazioni su Terzo « concorsoguidogozzano gennaio 11, 2013 alle 11:58 am Reply

    […] Informazioni su Terzo. […]

  2. […] Informazioni su Terzo e Concorso Guido Gozzano. […]

  3. […] Informazioni su Terzo e Concorso Guido Gozzano. […]

  4. […] Informazioni su Terzo e Concorso Guido Gozzano […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

comebavadilumaca

Elena Zuccaccia

amerblog

Just another WordPress.com weblog

valentina di cesare

leggo e scrivo

nuovamente

giorno cancella giorno

Cantiere poesia

Scusateci per il disagio, stiamo sognando per voi

Io sono Elizabeth

Poesie & Racconti dell'Origine di Federica Galetto

Interno Poesia

Blog e progetto editoriale di poesia

Le parole e le cose

Letteratura e realtà

Poesia in Rete

I "Miei" Poeti Amati

il lunedì degli scrittori

dopo i poeti della domenica, viene il lunedì degli scrittori o gli scrittori del lunedì, ma anche poeti. ma morta lì. niente santi, né navigatori. cioè, quelli del web sì, intendevo navigatori...insomma, fate voi. questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7-3-2001. le immagini e video qui inserite sono nella maggior parte tratte da internet; se qualche immagine e video violasse i diritti d'autore, comunicatemelo in un commento alla predetta immagine.

404: file not found

Tutte le riviste felici si somigliano, ogni rivista infelice è infelice a modo suo.

La Balena Bianca

Rivista di Cultura Militante

Festival Itinerante Internazionale di Poesia&Musica "Acque di Acqua"

dal monte al fiume, dal mare al castello, alla radio, nel palazzo e nel parco, dall’osteria alla pieve, dal lago alla biblioteca, nella frasca e in museo, davanti a un battistero romano… verso la poesia con la carovana del verso…

Solo io e il silenzio

appunti disordinati di Morena Fanti

larosainpiu

LIT-TLE blog di Salvatore Sblando

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: